Tatami Rock

  1. Yonaguni Island
  2. Kumejima Prefectural Natural Park
  3. Tatami Rock
  4. Islands Near Okinawa Main Island
  5. Kerama Region
  6. Butterfly Garden | Yubu Island
  7. Fukushūen Garden Naha
  8. Iriomote Island
  9. Kabira Bay
  10. Minsa studio | Weaving textile
  11. Yubu Island
  12. Makishi public market Naha
  13. Taketomi Island | Perla di Okinawa
  14. Bashōfu studio
  15. 船浮集落 | Iriomote Island
  16. Naha
  17. Castello di Shuri
  18. Okinawa Main Island
  19. The great mangrove forest of Japan
  20. Churaumi Aquarium
  21. Ishigaki Island
  22. Yaeyama Region

L’isola di Kumejima è una popolare isola remota circondata da splendidi oceani e una lunga storia. Si trova a 100 chilometri a ovest dell’isola principale di Okinawa ed è raggiungibile con un volo di 30 minuti dall’aeroporto di Naha o con un traghetto di 3 ore.

Ci sono numerosi luoghi turistici sull’isola di Kemejima, tra cui Hatenohama Beach, conosciuta come la “spiaggia definitiva”, e The Uezu Residence, un’importante proprietà culturale designata a livello nazionale. Tuttavia, l’unica attrazione da non perdere sono le “Tatami Rocks”, note anche come “Kiko-Iwa” (Tortoise Rock).
Questa è una zona meravigliosa che si estende lungo la costa occidentale dell’isola di Ojima, collegata all’isola di Kumejima da una strada sottomarina.

Ciò che lo rende più interessante è che le “rocce tatami” sono solitamente nascoste sul fondo dell’oceano. Queste formazioni rocciose, che appaiono dall’oceano solo con la bassa marea, si sono create quando la lava è stata raffreddata dall’acqua dell’oceano e indurita.
Le onde hanno eroso e livellato la lava indurita nel corso di 12 milioni di anni, ed è molto raro trovare bellissimi pentagoni ed esagoni che rimangono come questi in qualsiasi altra parte del mondo, rendendoli molto preziosi.

Ogni forma misura fino a 1 metro di diametro.
Quando la marea è completamente fuori, è possibile attraversare il “grande guscio di tartaruga” con le scarpe da ginnastica, ma fai attenzione perché può essere scivoloso!
Sebbene sia completamente diverso dal paradiso delle infinite sabbie bianche di Hatenohama Beach, entrambi questi luoghi sono esempi del bellissimo scenario di Okinawa che è stato creato dalla natura.